Procedura Rilascio Attestazione Estraneità

Esperienze, prassi, materiali
admin
Site Admin
Messaggi: 50
Iscritto il: sab nov 15, 2014 9:45 am

Procedura Rilascio Attestazione Estraneità

Messaggioda admin » mer lug 01, 2015 9:16 am

Proponiamo qui il testo relativo alla procedura di accertamento dell'estraneità affettiva/economica promossa dal Comune di Firenze.
Inseriamo il documento nella Comunità invitando tutti i membri a prendere gli spunti necessari alla gestione della propria realtà organizzativa.
Buon lavoro a tutti!
Allegati
Procedura_estraneità_ISEE per servizi sociali comunali_7_5_15.zip
(9.71 KiB) Scaricato 2652 volte

cabiddu marcellina
Messaggi: 1
Iscritto il: ven giu 26, 2015 1:47 pm

Re: Procedura Rilascio Attestazione Estraneità

Messaggioda cabiddu marcellina » ven lug 24, 2015 12:56 pm

Buongiorno, abbiamo appena preso visione della procedura per l'attestazione di abbandono ed estraneità.
Vrremmo chiedere se possibile una specifica rispetto ad un caso che si è presentato al nostro servizio:
signora con 4 figli, con in mano la sentenza di separazione risalente al 2012. Dalla sentenza risulta che i figli sono stati a lei affidati in modo esclusivo( il padre si trova da tempo agli arresti domiciliari e lavora saltuariamente, vive inoltre nelle Marche e vede i figli 1/2 volte all'anno): non è pertanto possibile dichiarare l'estraneità affettiva ( come è possibile misurare l'affetto solo in base alle volte che vede i figli??)
Sempre nella sentenza non viene indicato l'importo di un assegno di mantenimento, ma soltanto l'intimazione a coprire del 50 % le spese straordinarie. la signora è andata al CAF a richiedere l'ISEE e con questa sentenza non le hanno potuto fare l'ISEE per minori ( per lei indispensabile per richiedere le agevolazioni scolastiche, e l'assegnao per 3 figli) adducendo il fatto che nella sentenza non è specificato l'importo dell'assegno di mantenimento. Ora la signora chiede a noi di dichiarare che effettivamente il signore non le sta passando alcun mantenimento.
Ci chiediamo perchè questa sentenza non sia sufficiente e se sia opportuno che il servizio sociale vada a rinforzare una setenza di un tribunale. La signora è stata invitata a chiedere delle specifiche al tribunale ma quest'anno rischia di perdere i suoi diritti.
In attesa di una vostra indicazione
Il servizio sociale del comune di Teranuova Bracciolini

Paolo Profeti
Messaggi: 19
Iscritto il: lun giu 15, 2015 3:27 pm

Re: Procedura Rilascio Attestazione Estraneità

Messaggioda Paolo Profeti » gio lug 30, 2015 1:50 pm

Il caso citato sfugge credo, come di frequente succede con alcune fattispecie, al dispositivo generale.
Segnalo solo che la norma parla di estraneità affettiva, inequivocabilmente, o vi sono rapporti affettivi o non vi sono (non si parla di misura).
Se la situazione riguarda un utente in carico, l'ente si può anche esprimere rapidamente in un senso o nell'altro per non far perdere i benefici.

melchiorim
Messaggi: 3
Iscritto il: mar ago 04, 2015 5:32 pm

Re: Procedura Rilascio Attestazione Estraneità

Messaggioda melchiorim » mer set 09, 2015 9:46 am

Buongiorno, ho visto la procedura per il rilascio dell'attestazione di abbandono o di estraneità e mi è sorto un dubbio.
Nella procedura si dice che l'accertamento è effettuato anche per i cittadini non in carico al servizio sociale.
Questo sembrerebbe però in contrasto con quanto prevedono le Istruzioni per la compilazione a pagina 28 dove al punto e), con riferimento alla situazione dei coniugi non conviventi, si dice che "occorre che sia già in corso un procedimento giurisdizionale o amministrativo dal quale risulti lo stato di abbandono".
Questa indicazione non è ripetuta per gli ISEE rivolti ai minorenni e alle prestazioni socio-sanitarie, quindi mi sembra di capire che in queste due ultime situazioni non occorre che sia già in corso il procedimento amministrativo.
Qual'è la vostraopinione in proposito?

Grazie Maurizio Melchiori - Comune di Padova Settore Servizi Scolastici

Paolo Profeti
Messaggi: 19
Iscritto il: lun giu 15, 2015 3:27 pm

Re: Procedura Rilascio Attestazione Estraneità

Messaggioda Paolo Profeti » ven set 11, 2015 6:31 pm

Gentile Maurizio, con la suddetta procedura si immagina la fattispecie per il quale il/la cittadina non sia in carico ai servizi sociali poichè la propria rete familiare o la stessa condizione personale gli/le consenta di non gravare sull'amministrazione, e contestualmente sia presente una situazione personale che non gli/le renda possibile il completamento dell'Isee per accedere ad una agevolazione tariffaria o ad un contributo.
In quel momento non potrà ricevere l'attestazione; gli/le dovrà essere però consentito il diritto di essere valutato/a dai servizi, i quali , se possibile, dovranno accertare la condizione richiamata, anche se (auspicabilmente) non si arriverà ad una presa in carico complessiva del nucleo. Solo a conclusione di tale procedimento si assolverà alla prescrizione richiamata alla lettera e).

stefanofranzon
Messaggi: 14
Iscritto il: mar ott 20, 2015 2:39 pm
Località: Concordia Sagittaria

Re: Procedura Rilascio Attestazione Estraneità

Messaggioda stefanofranzon » mer ott 21, 2015 9:04 am

cabiddu marcellina ha scritto:signora con 4 figli, con in mano la sentenza di separazione risalente al 2012. ....

scusate se rispondo a 3 mesi di distanza dal post, sono appena entrato a far parte della comunità, ma non mi pare, nel caso proposto, necessario ricorrere ad attestazione di estraneità: se vi è sentenza di separazione il coniuge non fa più parte del nucleo familiare ai sensi dell'art. 3, c. 3, lettera a del dpcm 159/2003... o sbaglio io?


Torna a “La Comunità di Pratica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron